I Nostri Viaggi

Una delle visite più particolari che abbiamo fatto in questa estate del 2021 sono state le Cascate del Varone. Si trovano a pochi km da Riva del Garda, dal quale è facile raggiungerle a piedi. Noi abbiamo optato per andarci con il nostro camper, trovando una amara sorpresa: non ci sono posteggi adatti ad ospitare i nostri imponenti mezzi. Così, vedendo questo spiazzo tutto vuoto subito al di sotto del parcheggio delle cascate, ci siamo fermati li, previa autorizzazione del ristorante a cui appartiene (gentilissimi). All’ingresso delle cascate si trova la biglietteria, il bar e il negozio di souvenir. Tutto molto bello e pulito, sembra quasi di entrare in uno stabilimento termale. Fin dal parcheggio, ci sono cartelli che avvisano della necessità di avere degli impermiabili indosso perché nella visita ci si bagna. Il costo del biglietto individuale è di 6€, ci sono poi biglietti comulativi per famiglie, in cui…

Leggi tutto

Siete mai stati a Marta e Capodimonte? Sono due località sul lago di Bolsena a pochissimi km l’uno dall’altro. Marta è una bellissima cittadina direttamente affacciata sul lago di Bolsena. Ha un importante, e molto frequentanto porto, dove è anche possibile sostare con il camper (in bassa stagione). Vicino al parcheggio, i bimbi verranno rapiti dal parco giochi, pulito, ben tenuto e attrezzato. Il borgo si gira abbastanza velocemente, ci è piaciuto molto “perdersi” tra le sue strade e vicoli, fino a raggiungere l’imponente Torre dell’Orologio, posta nella parte più alta. Nei mesi estivi si può visitare, noi, purtroppo, l’abbiamo trovata chiusa. Essa è uno tra i simboli di Marta più conosciuti e molto antica. Le sue origini sembrano risalire al XII secolo. Altro simbolo di questo paese è la festa della Madonna del Monte, che si svolge il 14 maggio. Inizia all’alba con rullo di tamburi, spari di mortaretti…

Leggi tutto

Chi non conosce la Val di Rabbi? Direi, dalla quantità di gente, nessuno. Giusto noi di Famiglia a Bordo non conoscevamo questa splendida valle. La bellezza di questa valle sta nei suoi sentieri abbastanza facili anche per chi, come noi, non siamo esperti ne allenati a questo tipo di vacanza. Secondo noi, è assolutamente Family Friendly. Il percorso più famoso è quello del Ponte sospeso sulla cascata del Ragaiolo. Il percorso è abbasta semplice, solo l’ultimo tratto presenta delle difficoltà. Il ponte può essere attraversato da 10 persone alla volta, per questo, in giorni di alta stagione, si formano code abbastanza lunghe. Noi, per riuscire ad attraversarlo, abbiamo aspettato quasi 10 minuti. Dopo l’attraversamento del ponte, ci si può dirigere verso la Malga Fratta bassa oppure si può scendere e ricongiungersi al percorso delle segherie. Molto carino, e che abbiamo molto apprezzato, è il sopracitato Percorso delle Segherie. Questo è…

Leggi tutto

Dove passare una bella giornata con i bimbi in alta quota, con attività adatte a loro e quasi zero stress per i genitori? Ecco qua la risposta, Latemar – Montagnanimata. Si sale da Predazzo con la cabinovia, fino a 1650 metri. Da qui partono due sentieri molto facili e tematizzati per i bambini: la foresta dei Draghi e il sentiero del pastore distratto. Comprando il giocalibro che vendono all’infopoint, si segue la storia e si cerca di risolvere gli indovinelli o si cerca di aiutare il protagonista a risolvere un problema. Per ogni sentiero ci sono vari giocalibri che raccontano storie diverse e adatti a varie fasce d’età, tutti adattati al percorso che stiamo per fare. Noi abbiamo scelto il giocalibro di RAYA E IL POTERE DELLA LUCE per la foresta dei Draghi e IL SALVANEL DEL FEUDO E LA FURIA DELLA TEMPESTA per il sentiero del pastore distratto. Il…

Leggi tutto

Per noi di Famiglia a Bordo, il nostro luogo del cuore è il lago di Garda. E’ una delle poche mete in Italia che cerchiamo di visitare almeno una volta all’anno. A causa della pandemia, purtroppo, questo nostro “rito” annuale è stato rimandato di quasi due anni. Quando, a causa di un contatto con un positivo, ho passato (io, Eleonora) 30 giorni di quarantena tra i dieci per contatto positivo e poi 21 per la mia stessa positività, non ho avuto dubbi: quando potrò tornare a viaggiare, voglio tornare sul lago di Garda. E così ho organizzato. Con quei giorni di quarantena, Giulio è riuscito a risparmiare molti giorni di ferie, così ha preso una settimana e abbiamo iniziato ad organizzare. Prima cosa diversa da tutte le altre gite e vacanze, è stata la presenza dei nostri tre nipoti, portando al completo il numero di passeggeri a bordo di Zefiro.…

Leggi tutto

Finalmente un weekend al lago! Noi adoriamo i laghi e questo weekend (7 – 9 maggio 2021) ci ha regalato una piacevolissima temperatura e un piccolo assaggio di tarda primavera. Abbiamo sofferto anche il caldo in camper durante il giorno. Per fortuna, bastava aprire gli oblo del tetto e già la temperatura cambiava radicalmente. La notta, si stava molto bene anche senza riscaldamento. Ma partiamo dall’inizio. Siamo arrivati venerdì sera alle 21:00 al parcheggio di Bolsena. Abbiamo trovato anche un altro paio di camper a farci compagnia. La mattina dopo, di buon ora (stranamente), prima abbiamo fatto una bella passeggiata lungo lago in compagnia delle paperette, poi siamo saliti verso il centro storico di Bolsena. Piano piano, siamo arrivati alla Rocca Monaldeschi che, fortuna ha voluto, abbiamo filamente trovato aperto. A Bolsena c’eravamo stati diverse volte negli anni ma avevamo trovato sempre la rocca chiusa. All’interno del castello, pagando un…

Leggi tutto

Non è sempre facile ripartire dopo due mesi di stop forzato. Prima su tutto, la difficoltà di organizzare di nuovo il camper per la ripartenza. Sanificazione degli ambienti, sanificazione del serbatoio acque chiare, pulizie, rifacimento letto, disinfestazione dalle formiche (ci mancavano solo quelle) carica le cose primaverili, lascia a casa quelle invernali. Noi è oramai tre mesi che soffriamo anche per trovare una meta. A gennaio/febbraio il problema era dovuto al fatto che le regioni erano chiuse e non si poteva uscire. Ora, il problema è che possiamo partire tardi il venerdì sera e quindi le nostre ore di viaggio si riducono a due, massimo tre. Abitando in mezzo al nulla, dove solo per raggiungere una superstrada occorre un ora, non ci è molto d’aiuto. Perciò, la nostra prima uscita post terza ondata è stata fatta nella zona di Anghiari e Città di Castello. Il primo intento era quello di…

Leggi tutto

Una delle gite più suggestive dove sicuramente i bambini si posso divertire è quella al Sacro bosco di Bomarzo, meglio conosciuta come il Parco dei Mostri. Il Sacro Bosco nasce come un grosso giardino disseminato di statue, alcune grottesche, altre enormi, che rendono la visita allo spettatore sempre più spettacolare ad ogni scoperta. Fu costruito per volontà di Pier Francesco Orsini, più noto come Vicino, a partire dalla metà del 16 secolo. Fece scolpire le rocce del posto dandogli forme oniriche, a volte suadenti, altre minacciose. Prova a raccontare la cultura greca che lui conosceva. Il sacro bosco è sta costruito subito dopo la morte di sua moglie. Il parco si estende su una superficie di circa 3 ettari, all’interno di un bosco di conifere e latifoglie. La pietra con cui sono state fatte le statue è il basalto, presente in maniera massiccia nel posto. La diposizione attuale delle sculture,…

Leggi tutto

Vi è mai capitato di avere dei brutti imprevisti sul vostro camper durante una vacanza o un weekend? A noi, in solo anno e mezzo, si, molti. Partiamo dall’imprevisto più frequente: la valvola delle grigie che si rompe. Il perché abbiamo frequentemente questo problema, rimane un mistero per noi e per i più esperti. Abbiamo anche verificato che facessimo la procedura di scarico correttamente e la facciamo. Nonostante ciò, ogni tre mesi circa e un tot di numero di scarichi, ci rimane l’asta della apertura in mano. La fortuna vuole che così non sverziamo liquidi pericolosi nell’ambiente però rende ovviamente il camper inutilizzabile, almeno finché non troviamo un posto idoneo dove smontare la valvola. Oramai, Giulio ne è diventato l’esperto. La procedura di smontaggio in se per sé è molto semplice, si tratta di svitare 4 buloncini di 10. Il problema è che abbiamo la valvola abbastanza centrale rispetto alla…

Leggi tutto

Per la prima volta siamo stati nominati per il Sunshine Blogger Award 2021. La nomination arriva da Valentina, alias Mamma in Camper (www.mammaincamper.com), una mamma super attiva e super amante della montagna. Nel blog ci racconta i viaggi con la sua famiglia, fornisce consigli utili per chi è alle prese per la prima volta con un camper, toglie dubbi e curiosità sulla vita in plein air. Ancora grazie per questa nomination. Ma che cos’è questo Sunshine Blogger Award? Il Sushine Blogger Award è un riconoscimento virtuale che si tramanda da blogger a blogger con cadenza annuale e si assegna a coloro che si sono dimostrati fonte d’ispirazione e creatività. Per me ricevere questa nomination vuol dire tanto,significa che il lavoro fatto in questi mesi è stato utile a qualcuno e il mio obbiettivo di ispirare e condividere nel mio piccolo l’ho raggiunto. Dopo aver ricevuto la nomination, partecipare è semplice:…

Leggi tutto

10/39
error: Contenuto protetto