Viaggiare con il camper in sicurezza

Viaggiare con il camper in sicurezza

Spesso, parlando con le persone, ci rendiamo conto che le idee non sono chiare su come si viaggia in camper in sicurezza. Per tanti, anzi tantissimi, credono che durante la marcia siamo liberi di spostarsi, andare in bagno, cucinare, stare sui letti a nostro piacimento.

La realtà è molto più semplice e sicuramente meno romantica di quello che si immagina. Si viaggia in camper con le stesse regole dalla macchina.

Mentre siete in viaggio con la vostra macchina, riuscite ad andare in bagno? No, per due motivi semplici: solitamente la macchina non ha il bagno e poi si deve rimanere al proprio posto con la cintura allacciata.

Durante la marcia, lasciate sdraiare i bambini nel sedile posteriore dell’auto senza cinture né seggiolini? No, perché non sarebbe un modo sicuro di viaggiare.

Quindi, perché in camper dovrebbe essere diverso? Al di là della legge e delle normative stradali, è proprio il concetto base che non cambia. Il camper è, a tutti gli effetti, un mezzo in movimento. Se certe cose non le fate in macchina, perché dovreste in camper?

L’unica differenza con la macchina è sicuramente lo spazio a disposizione e forse è da qui che nasce l’equivoco. Se siete fermi, ovviamente dove è permesso, potete fare tutto ciò che abbiamo detto sopra, quindi andare in bagno, dormire, cucinare ecc…. Durante il viaggio, con il veicolo in marcia, è altamente vietato.

Viaggiare in camper con i bambini in sicurezza

Quando, poi, si hanno dei bambini a bordo che sono più leggeri di 36 kg e più bassi di 1,50 m , c’è la necessità di munirsi degli appositi seggiolini. Per questo motivo, al momento dell’acquisto o del noleggio del camper, è sempre bene chiedere che tipo di seggiolino possiamo usare e dove li possiamo mettere.

Quali seggiolini vanno bene per il camper? Solitamente i camper non hanno gli attacchi ISOFIX perché o sono vecchi, oppure è un optional che non è stato messo sul mezzo al momento dell’acquisto. I camper sono esenti dall’obbligo di avere questo aggancio, al contrario delle macchine in cui è obbligatorio dal 2011. Ovviamente, dovete verificare voi che tipo di attacchi ha il vostro camper.

Controllare anche che tipo di cintura sono presenti nel vostro mezzo perché non tutti i seggiolini sono omologati per le cinture a due punti (quelle ventrali, per intendersi) solitamente presenti nei camper più vecchi o nei posti in senso opposto di marcia (come nel nostro). Le cinture per cui sono omologati la maggior parte dei seggiolini in italia è quella a tre punti (la classica cintura che troviamo anche nelle macchine) quindi è opportuno verificare dove sono presenti e dove possiamo posizionare i seggiolini.

Noi abbiamo questo tipo di seggiolini QUI che ha la possibilità di essere utilizzato sia con gli attacchi IsoFIX che senza, ovvero con la semplice cintura passante. Questo ci ha permesso, in questi tre anni, di poter usare gli stessi seggiolini sia per il camper che per la macchina.

Per farvi un esempio pratico, quando abbiamo fatto il nostro tour in sette nel nostro camper (leggi l’articolo QUI), abbiamo lasciato i piccoli nei loro posti mentre i ragazzi più grandi li abbiamo messi tutti nei posti contro senso di marcia, ovvero quelli che hanno le cinture a due punti. In caso di mal d’auto, facevano cambio con me (Eleonora) per pochi minuti visto che io non sono abituata a viaggiare contro senso.

come tenere i bambini in camper

Durante la marcia

Durante il viaggio si deve rimanere fermi al proprio posto, quindi non ci si può alzare e, soprattutto, non si può slacciare la cintura di sicurezza. Nel caso in cui si ha necessità, ci si deve fermare ed accostare, praticamente come succede durante i viaggi in macchina. Questo perché, non solo sono veicoli a tutti gli effetti ma anche è utile ricordarsi che viaggiamo praticamente in una scatola di polistirolo rivestito, quindi molto poco sicuro.

Per questo, non è possibile, durante la marcia, cucinare, andare in bagno o fare qualunque attività che porti il soggetto a lasciare la protezione della cintura di sicurezza.

Per maggiori informazioni sul codice della strada clicca QUI

Voi viaggiate in sicurezza o siete più easy? Vi aspetto nei commenti!

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.