Archivi tag: Lago di Garda

Una delle visite più particolari che abbiamo fatto in questa estate del 2021 sono state le Cascate del Varone. Si trovano a pochi km da Riva del Garda, dal quale è facile raggiungerle a piedi. Noi abbiamo optato per andarci con il nostro camper, trovando una amara sorpresa: non ci sono posteggi adatti ad ospitare i nostri imponenti mezzi. Così, vedendo questo spiazzo tutto vuoto subito al di sotto del parcheggio delle cascate, ci siamo fermati li, previa autorizzazione del ristorante a cui appartiene (gentilissimi). All’ingresso delle cascate si trova la biglietteria, il bar e il negozio di souvenir. Tutto molto bello e pulito, sembra quasi di entrare in uno stabilimento termale. Fin dal parcheggio, ci sono cartelli che avvisano della necessità di avere degli impermiabili indosso perché nella visita ci si bagna. Il costo del biglietto individuale è di 6€, ci sono poi biglietti comulativi per famiglie, in cui…

Leggi tutto

Per noi di Famiglia a Bordo, il nostro luogo del cuore è il lago di Garda. E’ una delle poche mete in Italia che cerchiamo di visitare almeno una volta all’anno. A causa della pandemia, purtroppo, questo nostro “rito” annuale è stato rimandato di quasi due anni. Quando, a causa di un contatto con un positivo, ho passato (io, Eleonora) 30 giorni di quarantena tra i dieci per contatto positivo e poi 21 per la mia stessa positività, non ho avuto dubbi: quando potrò tornare a viaggiare, voglio tornare sul lago di Garda. E così ho organizzato. Con quei giorni di quarantena, Giulio è riuscito a risparmiare molti giorni di ferie, così ha preso una settimana e abbiamo iniziato ad organizzare. Prima cosa diversa da tutte le altre gite e vacanze, è stata la presenza dei nostri tre nipoti, portando al completo il numero di passeggeri a bordo di Zefiro.…

Leggi tutto

Uno dei pochi posti dove torniamo sempre è il Lago di Garda. Ci piace, soprattutto a me, in qualsiasi periodo e stagione. Se potessi comprarmi una seconda casa, la comprerei lì. Il motivo non lo so, so solo che li sono sempre felice. Ovviamente, visto che è una vita che ne sono innamorata, non mi ci è voluto molto proporre il Garda come metà della nostra seconda vacanza. La scusa “certo che abbiamo la possibilità di andare a Gardaland con il biglietto ad un buon prezzo, perché non ne approfittiamo e non ci facciamo un bel giro sia per gli altri parchi e per il lago?” E fu cosi che prenotai per 14 giorni nel settembre del 2013. Il camping scelto fu il Baia Verde a Manerba del Garda. Nuovissimo, aperto da pochi anni, ben curato ma con poca ombra a causa degli alberi molto giovani. Prevalentemente frequentato da Olandesi,…

Leggi tutto

3/3
error: Contenuto protetto