Itinerario di 5 giorni per Natale – Lazio e Campania

Itinerario di 5 giorni per Natale – Lazio e Campania

Per queste feste di Natale sembra che si possa tornare a viaggiare con i nostri camper e allora perché non approfittarne per raggiungere quelle mete che solitamente sono lontane e difficili da raggiungere in un weekend?

Questa volta vi preparo un itinerario che vi porta verso la Campania passando per il Lazio per vedere una delle luminarie più belle d’italia. Pronti a partire con noi?

Giorno 1 – Lazio – Tuscia

Uno dei posti che mi sento di consigliarvi è il Viterbese e la Tuscia, con i suoi bellissimi borghi e il capoluogo bellissimo come la città di Viterbo.

Le principale cose da vedere sono

  • Bomarzo e il parco dei mostri ( ve ne parlo in questo articolo )
  • Sant’Angelo, il paese delle Fiabe (andate a leggere l’articolo dei nostri amici –> CLICCA QUI)
  • Vitorchiano
  • Civita di Bagnoregio
  • Celleno
  • Viterbo e il suo centro storico

Ovviamente, in un giorno non si può visitare tutto, per questo vi ho elencato le località più famose in modo che possiate fare quello che più vi attira.

Bocca di mostro del parco di Bomarzo

In Camper: Area Comunale, piazzale Padre Ettore Salimbeni (Strada Teverina 23) Vitorchiano (VT). Area a pagamento, video sorvegliata, completa di corrente, a pochi passi dal centro storico.

Giorno 2 – Zona Roma

Scendiamo verso sud ma fermiamoci nella provincia di Roma, dove di cose da vedere ce ne sono tantissime. Non inserisco Roma perché solo per visitare la capitale ci vorrebbero tutti i giorni a disposizione ma, ovviamente, voi siete liberissimi di andarci a vostro piacimento.

  • Lago di Bracciano
  • Ostia antica con il suo bellissimo parco Archeologico
  • Tivoli con Villa d’Este e Villa Adriana

In Camper: Parcheggio Impastato, via Acquaregna, Tivoli. Gratuito e molto comodo per vistare villa d’Este. Non ha l’elettricità ma solo carico e scarico.

Giorno 3 – Riviera di Ulisse

Partenza e direzione Riviera di Ulisse. Si, lo so che il viaggio è lungo ma vi assicuro che ne vale la pena. Qui c’è da vedere tutte le località più famose di questo tratto di costa ma, soprattutto, avete la possibilità di vedere “Favole di Luci” a Gaeta.

  • San Felice del Circeo
  • Sperlonga
  • Formia
  • Gaeta e “Favole di Luci” ( ve ne parlo anche in questo articolo –> CLICCA QUI)
Luci di natale a Gaeta per raccontare favole a adulti e bambini

In camper: A Gaeta è a disposizione l’area “Spaltoni”, senza servizi, al costo di 15 euro al giorno. Per informazioni è consigliabile contattare infosostaluminarie@blugaeta.it 

Giorno 4 – Napoli – Campania

Continuiamo a scendere e andiamo verso Napoli. Anche questa città è impossibile da visitare in un solo giorno però c’è una zona che non potete farvi assolutamente scappare: ed è San Gregorio Armeno, la strada dei presepi. In elenco vi lascio le cose che sono da vedere in un giorno a Napoli

  • Napoli sotterranea
  • Il museo del sottosuolo
  • Piazza del Plebiscito
  • La stazione della fermata Toledo della metropolitana
  • San Gregorio Armeno

Ovviamente, tutto dipende da quanto veloce vi spostate e se siete abituati a camminare. Noi che abbiamo i bambini sempre piccoli, non credo che riusciremo a fare di più in un solo giorno.

In camper: Parco dei Camaldoli, via Guantai ad Orsolone, 121 Napoli. Area a pagamento ben collegata al centro tramite autobus e metro.

Giorno 5

Rientro a casa, con tutta la calma possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.