Villa Lante

Villa Lante

Uno dei luoghi unici e suggestivi del viterbese è sicuramente Villa Lante a Bagnaia. Insieme al Parco dei Mostri di Bomarzo è uno dei giardini più famosi d’Italia. Ma andiamo conoscere un pò la storia di questo bellissimo posto.

fontana pegaso all'ingresso di villa lante
Fontana di Pegaso

Cenni Storici su Villa Lante

Il periodo di costruzione (fu iniziata nel 1511 e finita nel 1566) e lo stile architettonico è uguale a Palazzo Farnese di Caprarola. Nonostante ciò, ci sono notevoli differenze tra i due edifici: qui si notano due casini ben distinti, uguali in tutto e per tutto ma costruiti in tempi diversi e da proprietari diversi. Le due costruzioni sono composte da logge che sostengono il piano nobile. Differiscono tra loro dai dipinti con cui sono decorate. Il primo casino fu commissionato dal Cardinale Gianfrancesco Gambara mentre il secondo dal cardinale Alessandro Peretti di Moltalto. Motivo per cui le due strutture sono uguali nell’architettura ma diverse nelle decorazioni.

blank
Simmetricità tra la fontana e i due Casini

I Giardini

Attrazione di Villa Lante sono i Giardini e, soprattutto, le fontane. Il gioco d’acqua ci accompagna nella visita fin dall’ingresso, dove è presente una prima fontana proprio a fianco delle scale d’ingresso, chiamata “La fontana di Pegaso”. La seconda ed imponente fontana la troviamo al centro del labirinto ed è chiamata “La fontana Dei Mori”. Fu costruita da Giambologna ed è posizionata in maniera centrale rispetto ai due Casini. Nel parterre superiore troviamo la Fontana Dei Lumini mentre, nella terrazza successiva, troviamo un enorme tavolo di pietra in cui scorre nel centro un piccolo fiumiciattolo. Qui, il cardinale Gambara intratteneva gli ospiti con dei pic nic. Nella terrazza successiva possiamo ammirare la Catena D’acqua, un gioco d’acqua che l’architetto Vignola ha installato in diversi giardini del XVI secolo, come quello di Palazzo Farnese. Nell’ultima terrazza, al di sopra dei casini, si arriva alla composizione di fontane chiamate ” Teatro delle acque”.

Costi e modalità di visita

Per visitare Villa Lante il costo del biglietto è di 5 euro mentre il ridotto (dai 18 e 25 anni) è di 2€. I bambini e i ragazzi al di sotto dei 18 anni entrano gratis. Per visitare la villa con bambini piccoli, si consiglia l’utilizzo del marsupio o la fascia perché la forte presenza di scale non permette l’utilizzo agevole dei passeggini.

In camper

Noi abbiamo dormito e sostato nel parcheggio di Piazzale Calisti a Bagnaia. Comodo per raggiungere la Villa e per un giro nel paese. Gratuito, senza servizi e misto con auto. La notte è molto tranquillo.

Video di Villa Lante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.