Archivi mensili: Febbraio 2020

Uno dei pochi posti dove torniamo sempre è il Lago di Garda. Ci piace, soprattutto a me, in qualsiasi periodo e stagione. Se potessi comprarmi una seconda casa, la comprerei lì. Il motivo non lo so, so solo che li sono sempre felice. Ovviamente, visto che è una vita che ne sono innamorata, non mi ci è voluto molto proporre il Garda come metà della nostra seconda vacanza. La scusa “certo che abbiamo la possibilità di andare a Gardaland con il biglietto ad un buon prezzo, perché non ne approfittiamo e non ci facciamo un bel giro sia per gli altri parchi e per il lago?” E fu cosi che prenotai per 14 giorni nel settembre del 2013. Il camping scelto fu il Baia Verde a Manerba del Garda. Nuovissimo, aperto da pochi anni, ben curato ma con poca ombra a causa degli alberi molto giovani. Prevalentemente frequentato da Olandesi,…

Leggi tutto

Non è facile scegliere una meta con un neonato di due mesi al seguito. Molto velocemente scartammo l’idea della tenda. Prima di tutto, fummo quasi minacciati dai parenti, e questo ci fece capire che farli preoccupare non serviva a molto. Poi, ero molto preoccupata della parte logistica, non ci poteva entrare tutto in macchina, un neonato di due mesi necessita di un sacco di roba, la tenda non sarebbe entrata da nessuna parte. Così, prenotammo 4 giorni in albergo a Viserbella, alle porte di Rimini. La nostra scelta cadde nella riviera romagnola per vari motivi, uno su tutti i servizi che offre a prezzi molto competitivi. Con nostra solita fortuna, la scelta dell’albergo non fu tra le più felici. Forse trovammo la struttura più mal messa della riviera romagnola. Per arrivare all’ascensore occorreva fare tre scalini. Noi con un passeggino non eravamo molto contenti. Inoltre, quest’acensore era talmente piccolo che…

Leggi tutto

Ma quando sono belli i parchi divertimento? Noi ne siamo appassionati e cerchiamo di appassionare anche i bimbi. Per molti sono una scocciatura, costosi, affollati, stancanti. Vero, non sono posti dove si può riposare e, sicuramente, non ti regalano niente. Però, è bellissimo vedere fin dove si può arrivare a creare solo per offrire qualche minuto di divertimento. Prima di tutto, è bello visitare le varie attrazioni anche se siamo costretti a fare file e stare sotto al sole. Inoltre, è bello vedere come vengono ricreati i vari ambienti. Ci sono delle maestrie straordinarie dietro a quelle scenografie. Per finire, i sorrisi che ci stampa in viso un parco è difficile da trovare in altri posti. Nel 2019 ci siamo avventurati a Leolandia, spinti dalle continue richieste di Giada ogni volta che passava la pubblicità del parco, l’unico in italia dove si può trovare i PJ Masks e Bing in…

Leggi tutto

Una tappa che almeno una volta all’anno esigo è una visita alle terme di Verona, l’Aquardens. Negli anni scorsi, l’itinerario comprendeva il soggiorno nel B&B Santa Lucia, dove la signora Cristina e il signor Fabio ti accolgono con una cordialità e un ospitalità degne di un hotel a 4 stelle. Per non parlare poi delle colazioni che offrono. Tutto fatto in casa, dal pane al dolce, il caffè, il cappuccino e il the fatto al momento. In alcuni alberghi certi servizi se li sognano. Ad ogni modo, il seguito era quasi sempre lo stesso, una intera giornata alle terme. Quest’anno, avendo il camper, la sosta nel B&B l’abbiamo saltata. E’ stato l’unico momento in cui avere il camper ha assunto una nota leggermente amara. Mi piaceva andare da Fabio e Cristina. Avevamo anche pensato di passare a fare un saluto ma temevamo che manco si ricordassero chi siamo. Avere il…

Leggi tutto

Quando veramente abbiamo preso coraggio e ci siamo goduti il nostro camper? Durante le vacanze di natale, durate dal 26 al 31 dicembre. Come meta, abbiamo scelto di andare in romagna per godere delle bellissime città e cittadine senza avere il desiderio di godersi il mare. Pensiero un pò insolito, lo so. Quando tutti vanno in montagna a sciare, io convinco la mia famiglia ad andare al mare, almeno non si trova confusione. Purtroppo, non è andata del tutto così, confusione ne abbiamo travata ma sicuramente meno di quello che avremmo potuto trovare ad agosto. Ma andiamo al sodo. Partenza post pranzo da Sasso Pisano, direzione Rimini. Troviamo posto al parcheggio vicino al lungo mare in angolo via Fiume / viale Montebelluna, in questo periodo gratuito. Molto tranquillo, eravamo noi e un altro camper. Il posteggio si trova a due passi dall’ American Graffiti ed è comodissimo per passeggiare vicino…

Leggi tutto

Come seconda uscita, ci siamo buttati al Festival d’Oriente al Carrara Fiere. Come uscita, non è stata molto facile. Prima di tutto, non trovavamo posto per il camper, è stato un mezzo incubo trovare parcheggio. Poi, aree sosta non ce ne sono molto vicine. Si poteva dormire nel parcheggio della fiera ma, avendo paura di non essere attrezzati per fare sosta libera, abbiamo preferito cercare un area attrezzata. Tramite l’app Camper Online, abbiamo trovato l’area sosta Park Global Kennedy a Camaiore. Come area sosta non è brutta, tutta automatica ma molto cara, 20 euro per 24h. Ora, se era estate e volevamo andare al mare due giorni, ci si poteva anche stare come prezzo ma visto che eravamo a novembre, è troppo eccessivo. Non la consiglio, sinceramente. Altra storia è il festival. Piccolino ma carino, con molti spettacoli e profumi unici. Il cibo un pò caro ma sicuramente è divertente…

Leggi tutto

Il camper c’è stato consegnato il 29 ottobre. Giusto in tempo per il ponte dei morti. Ottimo momento per provare a fare la prima uscita, confusione ovunque e totale inesperienza. Come destinazione abbiamo optato una meta abbastanza vicina a casa: Arezzo e la sua provincia. Posti girati solo nel periodo natalizio, con la confusione più totale, e per questo ci siamo detti che poteva essere un ottimo modo per iniziare con le nostre avventure. Prima tappa, che c’entra poco con Arezzo, totalmente improvvisata, è stata l’abbazia di San Galgano. Con la fortuna del principiante, abbiamo trovato agilmente posto nell’area adibita alla sosta camper. Visita subito all’abbazia, pranzo e, a seguire, la passeggiata verso l’Eremo di Montesiepi per ammirare la spada nella roccia. Inutile dirvi che sono posti bellissimi, assolutamente da non perdere. Orgogliosa di averli vicino casa. Finita la visita, siamo partiti alla volta di Cortona. Anche qui la fortuna…

Leggi tutto

In che momento si decide di fare un cambiamento grosso come quello di comprare il primo camper? Sicuramente per molti sarà stata una decisione naturale, magari già abituati fin da piccoli ad andare in campeggio. Per due come noi, che le vacanze da piccoli l’hanno viste con il binocolo, invece, la spinta finale ce l’ha data la stanchezza. Due bambini con una tenda da montare e da allestire, dopo 7 o 8 ore di viaggio, è stancante. Nell’ultima vacanza c’è voluto due giorni per riprendersi dalla stanchezza. Per fare un breve esempio, io e Giulio spossati e stressati dalla guida e dal viaggio (ci siamo alternati ma è stancante ugualmente) mentre Giada e Filippo si sono goduti il viaggio dormendo, giocando e guardando film. Quando siamo arrivati alla meta, loro avevano un sacco di energie da scaricare, noi, poveri genitori, le poche energie rimaste le abbiamo impiegate per allestire la…

Leggi tutto

“Ma si! Dai! Si compra la tenda e tutta la roba. Andiamo qua vicino e se poi ci troviamo male, si prende e si ritorna a casa. La roba la rivendiamo.” Cosi Giulio mi convinse a provare questa nuova avventura. Perché siamo arrivati a diventare campeggiatori? Molto semplicemente, volevamo fare vacanze lunghe senza dover lasciarci un patrimonio. E mi viene da sorridere a pensare che a quei tempi (era il 2012) lavoravamo entrambi e non avevamo figli. Cosi che compriamo tutto e si parte, direzione Isola D’Elba. Entrambi non c’eravamo mai stati ed è stata una vera sorpresa. Come campeggio abbiamo optato per il Camping Village Rosselba le Palme, in località Ottone a Portoferraio. Campeggio bellissimo, con ottimo ristorante, ottimo personale, bellissime piscine. Uniche pecche, la terra rossa (da cui prende il nome) che macchia tutto di rosso e la spiaggia non proprio bellissima. Con la nostra 600 siamo riusciti…

Leggi tutto

9/9
error: Contenuto protetto